diritto-amministrativo

Subappalto ed indicazione del nominativo del subappaltatore – Necessità e termine – Dalla sentenza CdS n. 3069/2015 alle recenti pronunce dell’Adunanza Plenaria nn. 9 e 11/2015: “cade” definitivamente l’obbligo di indicazione del nominativo del subappaltatore in sede di offerta

CONSIGLIO DI STATO – QUINTA SEZIONE, ORDINANZA DI RIMESSIONE ALL’ADUNANZA PLENARIA – 17 giugno 2015, n. 3069 e ADUNANZA PLENARIA, SENTENZE 2 novembre 2015, n. 9 e 1 dicembre 2015, n. 11

Subappalto ed indicazione del nominativo del subappaltatore – Necessità e termine – Dalla sentenza CdS n. 3069/2015 alle recenti pronunce dell’Adunanza Plenaria nn. 9 e 11/2015: “cade” definitivamente l’obbligo di indicazione del nominativo del subappaltatore in sede di offerta

 

http://www.ildirittoamministrativo.it/la-giurisprudenza-amministrativa/?id_pagina=3947

 

Avv. Marco Panato, avvocato del Foro di Verona e Dottore di Ricerca in Diritto ed Economia dell’Impresa – Discipline Interne ed Internazionali - Curriculum Diritto Amministrativo (Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università degli Studi di Verona).E' autore di pubblicazioni scientifiche in materia giuridica, in particolare nel ramo del diritto amministrativo.Si occupa anche di docenza ed alta formazione.