Business People Connection Interaction Handshake Agreement

APPALTI PUBBLICI

L’Avv. Marco Panato si occupa di consulenza giudiziale e stragiudiziale in tema di appalti e contratti pubblici, rivolti... All’operatore economico - azienda privata All’ente pubblico - Stazione appaltante

One euro coin on fluctuating graph. Rate of euro (shallow DOF)

APPALTI PUBBLICI

All’operatore economico - Azienda privata All’ente pubblico - Stazione appaltante

L’Avv. Marco Panato si occupa di consulenza giudiziale e stragiudiziale in tema di appalti e contratti pubblici, con particolare attenzione alle problematiche legate alle procedura ad evidenza pubblica, compresi i procedimenti di c.d. Project Financing (o finanza di progetto) e partenariato pubblico privato.
Tutto questo, con due tipologie di interlocutori – Clienti:

Operatori economici

(aziende e società private, reti d’impresa), che partecipano a pubbliche gare di lavori, forniture e servizi nonché ad iniziative di project financing. Con specifico riguardo alla finanza di progetto, lo Studio assiste ed affianca l’operatore economico nella formulazione di proposte di PF per lavori (153 co.19 Codice) o per servizi (art. 278 del Regolamento) e più in generale nell’attuazione di forme di partneriato pubblico privato;

Amministrazioni ed Enti pubblici

nella fase di indizione ed istruzione di una gara pubblica, o nel caso di società pubbliche nella partecipazione a bandi e/o gare di altre amministrazioni aggiudicatrici,

In via esemplificativa l’attività si estrinseca dalla ricerca alla redazione del bando, alla formulazione di quesiti e loro risposte, documentazione di gara, contestazioni, chiarimenti e contraddittorio con la Pubblica Amministrazione, all’assistenza agli Enti pubblici e privati, con possibilità di approfondimento su temi quali: corretta metodologia per affrontare i problemi giuridico-operativi che si presentano nel quotidiano, analisi comparata della normativa e della giurisprudenza, assistenza nella varie fasi comprensiva anche di modelli di dichiarazioni e materiale richiesto nelle gare d’appalto di lavori, servizi e forniture.

All’operatore economico - azienda privata

Si effettua servizio di consulenza legale stragiudiziale e giudiziale (TAR) sulle gare d’appalto per operatori economici, rivolto:

Alle aziende che

desiderano investire nel mercato degli appalti pubblici ma non hanno un personale dedicato;

Alle società che,

pur avendo un Ufficio Gare o comunque personale apposito, necessitano di un supporto legale specialistico che garantisca risposte rapide, mirate e specifiche.

L’attività di consulenza prevede una prima eventuale fase di ricerca bandi di gara cui la società intende partecipare (sulla base di parametri preventivamente concordati, quali categorie SOA, valore economico, località, con copertura di tutto il territorio nazionale) ed una successiva fase di studio, con l’eventuale presentazione di chiarimenti alla Stazione appaltante, nonché nella risoluzione di ogni problematica che si presenterà nella redazione dell’offerta prevista di volta in volta dalla lex specialis di gara (Nota: sono da escludersi gli elaborati, gli atti e i documenti di natura tecnica, per i quali -una volta forniti dal Cliente- sarà garantita la sola analisi di rispondenza ai requisiti di legge).

Il tutto con precipua analisi sia degli aspetti concernenti il diritto amministrativo ed il diritto privato ove ricorrenti sia la redazione di atti, pareri scritti, disamina di specifiche questioni che di volta in volta si presenteranno.

Si forniranno quindi, in sintesi, tutti gli elementi giuridici e legali atti ad individuare la migliore strategia di gara di modo che l’operatore economico sia sempre messo nelle condizioni di saper valutare, in ogni situazione e circostanza della procedura, qual è la decisione più opportuna da prendere e l’azione più corretta da compiere.

In dettaglio, all’interno dell’attività sopra descritta, si provvede a:

  • ricerca bandi e procedure di gara su tutto il territorio nazionale (sulla base dei parametri concordati con il Cliente);

  • analisi critica degli atti di gara (es. bando, disciplinare, capitolato);

  • predisposizione o correzione delle dichiarazioni da rendere in gara (es. possesso requisiti di partecipazione, avvalimento, offerta in ATI, subappalto);

  • redazione di istanze di chiarimenti, diffide ed esposti alle Amministrazioni appaltanti;

  • accesso agli atti di gara;

  • assistenza nelle richieste di pareri di precontenzioso all’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC) o nei procedimenti sanzionatori;

  • In caso di aggiudicazione: assistenza fino alla stipula del contratto.

Contenzioso

Ricorsi avanti la giustizia amministrativa ed ordinaria

Per ogni procedura di gara seguita all’interno della presente proposta si garantisce l’analisi preliminare e tempestiva degli eventuali profili per cui contestare aggiudicazioni o esclusioni dalla gara non conformi alla normativa, oltre che per far valere ogni diritto del Cliente.
Si fornisce inoltre anche assistenza difensiva in caso di contestazioni e/o ricorsi delle aggiudicazioni conseguite.
L’espletamento dell’attività giudiziale viene garantita su tutto il territorio nazionale, in particolare innanzi ai Tribunali Amministrativi Regionali (TAR), previa verifica positiva dei presupposti e delle condizioni per un’efficace tutela dei diritti e degli interessi legittimi vantati dal Cliente nonché nei procedimenti dinnanzi all’A.N.A.C..

Modalità operative

Al termine dell’analisi preliminare, il Cliente riceverà sempre l’indicazione del preventivo di spesa prima della sottoscrizione del mandato processuale (procura alle liti).

All’ente pubblico - Stazione appaltante

L’attività di consulenza legale stragiudiziale e giudiziale in ambito di appalti e gare pubbliche, si rivolge anche agli Enti pubblici, attraverso il conferimento e l’espletamento di incarichi in materia di servizi legali (cfr. all. II B - categoria 21 - Servizi Legali del D. Lgs. 163/06 e ss.mm.ii.)

L’assistenza fornita si sviluppa in diverse modalità:

Servizio legale di Assistenza globale e precontenziosa nelle procedure di gara dell’Ente:

analogamente all’offerta per gli operatori privati, si provvede ad una consulenza ed asisstenza complessiva, sin dalle fasi preliminari (individuazione tipologia di gara necessaria, analisi requisiti di legge, redazione dei bandi di gara) alle fasi di gara (operazioni iniziali, controllo legale chiarimenti e quesiti, analisi giuridica offerte e documentazione) e post gara (stipula contratto, fasi esecutive, eventuali contestazioni);

Servizio di supporto giuridico-legale

ai vari Uffici dell'Ente in merito alla correttezza degli atti e/o delle procedure da adottare per questioni di particolare rilevanza a tutela dell'Ente ed ai fini della prevenzione del contenzioso all’interno di una gara specifica;

Assistenza giuridica al R.U.P. ed interfaccia preventiva con l’A.N.A.C.

si fornisce la possibilità di un supporto legale diretto al R.U.P. nell’espletamento dei procedimenti conformemente alla legislazione vigente, agli orientamenti giurisprudenziali e alle buone prassi, compreso l’interpello preventivo dell’A.N.A.C. in ordine a contenuto e criticità dei bandi di gara, per quanto attiene agli appalti e ad ogni procedura ad evidenza pubblica, in base all’incarico conferito;

Gestione del contenzioso

si garantisce la rappresentanza in giudizio, il patrocinio legale, l’assistenza e la difesa in tutte le controversie attive e passive dell'Ente nei giudizi civili, del lavoro, amministrativi eli e contabili (compresi procedimenti speciali, monitori, di opposizione ecc.) di competenza del Giudice Ordinario (Tribunale e Corte d’Appello), del Giudice Amministrativo (TAR) e delle magistrature speciali.

Modalità operative:

Le attività sopra descritte a favore dell’Ente pubblico, si declinano in diverse modalità:

consulenza continuativa,

con importo forfettario da determinarsi secondo i parametri forensi (D.M. 55/2014) ed in conformità con le procedure previste dal d.lgs. 163/2006 ss.mm.ii per gli incarichi in materia legale. Il tutto comprensivo dell’intera l’attività stragiudiziale sopra elencata, secondo disciplinare che si andrà ad articolare in apporto collaborativo con l’Ente, ed includente anche gli incontri presso lo Studio e nella sede dell’Ente, la richiesta di chiarimenti sia telefonica sia scritta, la redazione di pareri (sia orali sia scritti), la preparazione e l’analisi in particolare della documentazione pre gara, la predisposizione del bando e tutti gli adempimenti successivi;

attività di supporto all’ufficio

agli organi dell’Ente e/o svolgimento incarico di R.U.P.

Contenzioso

Per ogni procedura di gara dell’Ente (o a cui l’Ente partecipa) si garantisce un’analisi preliminare e tempestiva degli eventuali profili per cui resistere alle pretese di partecipanti e concorrenti, oppure contestare aggiudicazioni o esclusioni dalla gara non conformi alla normativa, oltre che per far valere ogni diritto e posizione dell’Ente pubblico rappresentato.
L’espletamento dell’attività giudiziale viene garantita su tutto il territorio nazionale, in particolare innanzi ai Tribunali Amministrativi Regionali (TAR), previa verifica positiva dei presupposti e delle condizioni per un’efficace tutela dei diritti e degli interessi legittimi vantati dall’Amministrazione.

Contattateci per fissare un appuntamento

verificheremo insieme le condizioni patrimoniali della controparte ed il modo migliore di potervi aiutare, ricordandovi che lo studio offre il primo parere preliminare ed orientativo gratuito sulla questione controversa.

Contattaci